La Maratona da record di Eliud Kipchoge in cifre

Grazie a un sensazionale exploit che gli ha permesso di completare in 1h59’40” la Maratona di Vienna lo scorso sabato, il keniano Eliud Kipchoge è diventato il primo uomo al mondo ad abbattere il muro delle due ore nella disciplina.

Chiaramente il tempo di 1h59’40 fatto registrare lungo le strade di Vienna lo scorso sabato da Eliud Kipchoge non sarà omologabile (soprattutto per il gruppo di lepri che si è dato il cambio per tenerlo dietro fino alla fine) e il record del mondo ufficiale della maratona resterà per il momento fermo alle 2h1’39” fatte registrare dallo stesso Kipchoge nel 2018 a Berlino. Tuttavia, la performance del 34enne keniano che ha percorso i 42,195 km della corsa a una media di oltre 21km/h, pur considerando tutto l’aiuto logistico di cui ha beneficiato, rimane assolutamente formidabile.

7

Transitando in 28’20” ai 10 km della sua maratona da record, Kipchoge ha realizzato un tempo che lo proietterebbe (se fosse francese) al settimo posto nella classifica all time della 10 km. I soli Julien Wanders (27’25”, record in fase di omologazione), Abdallah Behar (28’5”), Jimmy Gressier (28’12”), Driss El Himer (28’13”), Mohamed Ezzher (28’17”) e James Theuri (28’18”) hanno infatti fatto meglio di lui percorrendo una 10 km, mentre il keniano ha realizzato anche i successivi passaggi in 28’27”, 28’24” et 28’25”.

Virgin Money London Marathon – 28 aprile 2019. (Photo by Naomi Baker/Getty Images)

21,8

Dopo aver impostato un’andatura regolare con un tempo di percorrenza di circa 2’50” per chilometro (ossia 21,1 km/h), Eliud Kipchoge ha accelerato nel finale, percorrendo gli ultimi 2,195 km in 6’4″ (21,8 km/h).

105

Kipchoge ha corso la sua maratona in 1h59’40” con una media di un km percorso ogni 2’50”, che equivale a 105 giri di pista (400 m) in 1’8″, chiaramente senza tempi di recupero.

2

Con una media di due mezze maratone corse in 59’50”, Eliud Kipchoge avrebbe messo a segno per due volte di fila e senza pause la seconda miglior prestazione francese della storia su questa distanza, alle spalle del solo franco svizzero Julien Wanders (59’17”, tempo record francese ancora non ratificato).


Fonti

Traduzione di Andrea Palazzeschi dell’articolo di R.Do. “Le marathon record d’Eliud Kipchoge en chiffres” pubblicato il 12/10/2019 su L’Equipe.

Tutti i contenuti tradotti in questo sito sono e rimangono di proprietà dei rispettivi autori e si intendono tradotti come tali ai soli scopi di divulgazione e informazione.
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *