Mezzo anno di stop a McGregor e Nurmagomedov

La Nevada State Athletic Commission ha reso pubblica la sua decisione di sospendere Khabib Nurmagomedov e Conor McGregor per la rissa che scoppiò dopo il loro combattimento di ormai quattro mesi fa. Il russo ha ricevuto una multa di mezzo milione di dollari e nove mesi di sospensione (che si abbasseranno a sei se parteciperà a una campagna contro il bullismo), mentre l’irlandese dovrà pagare 50 mila dollari e restare fuori dalla gabbia sei mesi.


UFC 229: Khabib distrusse Mcgregor: ecco la sua letale sottomissione per umiliare l’irlandese

Nonostante entrambi si siano rifiutati di testimoniare al processo, cinque membri della giuria hanno analizzato minuziosamente le immagini delle telecamere televisive per giungere a una conclusione.

La rissa dopo la vittoria di Khabib Nurmagomedov

Anche altri lottatori sono stati sanzionati sia dal punto di vista economico che sportivo. Abubakar Nurmagomedov, cugino di Khabib, è stato sospeso per un anno e multato di 25000 dollari, come Zubaira Tukhugov. Dello schieramento di McGregor, anche il lottatore di Bellator MMA Dillon Danis sarà punito ma ancora non è stato deciso come.

Fonti

Traduzione di Claudia Bondi

Articolo originale: Medio año de inhabilitación a McGregor y Nurmagomedov por la batalla campal que provocaron

Link all’originale: https://www.marca.com/combates-ufc/2019/01/29/5c509e31ca474164768b4645.html

Ti potrebbe interessare

UFC229: Che cosa ne sarà di Conor McGregor dopo la sconfitta?

Intervista ad Alessio Sakara: dalla gabbia al grande schermo. “Daje sempre”.

Tutto sul Bellator 211 Genova: risultati, video, interviste

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *