7 motivi per uscire con una pallavolista

Potremmo scadere nei classici stereotipi sulle giocatrici di pallavolo, potremmo parlare del loro fisico o del fatto che indossino divise attillate in palestra e bikini quando giocano a beach volley. Ma noi scegliamo di condurre un’analisi più profonda, prendendo in esame quelle qualità che rendono la pallavolista la partner perfetta.

1. Sa quando è ora di mettere da parte l’astio

Questa è la migliore qualità che hanno le pallavoliste, nonché la ragione numero 1 per cui dovresti uscire con una di loro. Tutti sanno che se un gruppo di ragazze passa molto tempo insieme – che sia in occasione di un torneo di due giorni, di un doppio allenamento, o di un viaggio in pulmino – non mancheranno battibecchi e pettegolezzi.

Ma le pallavoliste hanno la grande dote di andare d’accordo nel momento in cui conta di più. Magari la compagna che hai di fianco è insopportabile, ma quando si entra in campo viene dimenticato ogni dissidio (almeno finché non si è portata a casa la vittoria).

In una relazione, questa qualità è molto importante. La pallavolista sa per cosa vale la pena litigare, quando discutere e quando invece è meglio non sollevare questioni.

2. Ama imparare

Come spesso accade nello sport, pallavoliste non si nasce ma si diventa. Ci vuole tanto allenamento per interiorizzare movimenti e competenze quali la velocità di gambe, il controllo della palla o gli spostamenti a muro. Bisogna sapere in che modo e in quale punto colpire la palla, a chi alzare quando uno degli attaccanti non è in giornata, quale strategia adottare a seconda dell’avversario.

In una relazione, la pallavolista sarà sempre paziente perché sa quanto è importante osservare, imparare e adattarsi. Imparerà da te e farà gli aggiustamenti necessari. Proprio come per una squadra, l’obiettivo di una coppia è creare una legame che funzioni, e l’unico modo per riuscirci è imparare l’uno dall’altra.

3. Non molla mai

In alcuni sport, quando una delle due formazioni prende il largo, per l’altra squadra è molto difficile rimontare (e ammiro quei giocatori che anche se sono sotto 5 a 1 a due minuti dalla fine continuano a dare il massimo). Ma la pallavolo è uno sport diverso. Nel giro di cinque minuti, il tabellone può essere completamente ribaltato e un punteggio di 24 a 17 può facilmente diventare un 24 pari.

Ciò significa che una pallavolista non si arrenderà facilmente, anche quando le cose non andranno bene tra voi. Analizzerà i problemi e darà tutta se stessa per risolverli.

4. È una tosta

Nel corso della sua carriera pallavolistica si è presa svariate pallonate in faccia, qualche storta sotto rete e ha gambe e braccia sempre piene di lividi. Ma queste situazioni forgiano il carattere. Qualunque cosa succeda in campo, non puoi certo perdere tempo a piagnucolare. Bisogna farsela passare e ricominciare a giocare. Le pallavoliste sanno di essere toste, e sono allenate a rialzarsi dopo ogni caduta. Fa parte del loro DNA.

Quando sarete in disaccordo, lei saprà sempre gestire la situazione con garbo e risolutezza. Sarà anche sempre pronta a sostenerti dopo una brutta caduta e ti aiuterà a rialzarti.

5. È una ragazza coraggiosa

Quando la sua squadra sta perdendo una partita importante, la pallavolista sacrificherebbe qualunque cosa pur di cancellare l’espressione delusa del suo allenatore e ribaltare il risultato. Ed è in quel momento che darà anima e corpo ad ogni scambio, sacrificandosi per la squadra. Se necessario andrà a sbattere contro la panchina o si arrampicherà sulle tribune per recuperare un pallone.

Una pallavolista non ha paura delle difficoltà, è pronta ad affrontare sia lo stress fisico sia quello mentale perché è allenata a farlo. Ti spingerà a fare cose di cui avevi timore e ad affrontare avventure sempre nuove.

6. Ama la sua squadra

L’affiatamento del gruppo è la chiave del successo nella pallavolo. Le cene e le serate di squadra sono prese sempre molto seriamente e sono considerate un appuntamento irrinunciabile. Fattene una ragione.

Tuttavia, ciò significa che anche lei rispetterà i tuoi spazi. Quando uscirai con i tuoi amici, non ti tempesterà di messaggi per sapere dove sei e con chi stai parlando. Ti lascerà in pace, perché sa quanto siano importanti le relazioni interpersonali al di fuori della coppia; rispetterà sempre i legami e le persone che contano per te.

7. Sa perdonare

Nella pallavolo, per vincere c’è bisogno degli altri. Puoi essere il migliore giocatore del mondo, ma non si vince mai da soli. Insieme si vince, e insieme si perde. Talvolta capita che una compagna commetta un errore fatale proprio al momento decisivo, magari causando una bruciante sconfitta 25 a 23. Ma anche in quel caso, è inutile prendersela con lei. Si deve sempre guardare avanti e pensare alla partita successiva. Un punto perso non è mai colpa del singolo. È la squadra nella sua interezza che subisce o realizza il punto.

Allo stesso modo, all’interno della relazione, la pallavolista saprà perdonare e non ti farà pesare gli errori commessi, perché sa che nessuno è perfetto.

In definitiva, se le divise attillate, i bikini e la sua flessibilità non sono motivazioni abbastanza convincenti per uscire con una pallavolista, scoprirai che alcuni tratti del suo carattere acquisiti grazie alla pallavolo la rendono una partner potenzialmente perfetta.

Fonti

Traduzione e adattamento: Isabella Lega

Articolo originale: “7 Reasons Volleyball Players Make The Best Partners”, pubblicato da Kirsten Corley su Elite Daily il 17 luglio 2015, disponibile al link:

https://www.elitedaily.com/dating/gentlemen/date-a-volleyball-player/1095907

Tutti i contenuti tradotti in questo sito sono e rimangono di proprietà dei rispettivi autori e si intendono tradotti come tali ai soli scopi di divulgazione e informazione.

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *