L’effetto Kaepernick fa volare le vendite della Nike

Dopo aver recentemente utilizzato Colin Kaepernick come testimonial di una sua campagna pubblicitaria, Nike ha fatto registrare importanti risultati in termini di vendite e immagine.

Il colosso americano dell’abbigliamento sportivo Nike ha confermato lo scorso martedì di avere beneficiato di un vero e proprio “effetto Kaepernick”, a seguito della scelta di inserire il volto di questo controverso giocatore di football americano nella sua ultima campagna pubblicitaria. Il marchio col baffo aveva scatenato la polemica a inizio settembre, dopo avere svelato che per celebrare i 30 anni del celebre slogan “Just Do it”, la scelta era ricaduta sull’ex giocatore dei San Francisco 49ers Colin Kaepernick.

Nike ha infatti annunciato un importante aumento di fatturato del 10%, mentre gli utili netti sono cresciuti di ben 15 punti percentuali nel primo trimestre dell’attuale esercizio, spostato grazie alla strategia di avvicinarsi al consumatore specialmente tramite vendita diretta.

Il giocatore – attualmente svincolato – prima di essere imitato da molti altri giocatori, era stato il primo a inginocchiarsi durante l’inno nazionale antecedente gli incontri di NFL, come gesto di denuncia contro le violenze razziste da parte della polizia. Tuttavia i conservatori l’hanno interpretato come un affronto al Paese e pure il presidente Donald Trump si è occupato della questione criticando aspramente la scelta di Nike.

“Sappiamo che (questa campagna) ha voluto dare un messaggio forte ai consumatori, certamente qui in America del Nord, ma anche in tutto il mondo”, ha assicurato al telefono Mark Parker, CEO di Nike, in occasione di una conferenza di presentazione dei risultati di fine trimestre. Oltre a essersi dichiarato “molto fiero” degli spot pubblicitari realizzati, ha aggiunto che la società, dal lancio della campagna, ha registrato anche un aumento delle visite sul sito e delle interazioni degli utenti sui propri canali social.

La copertina del TIME con Kaepernick durante il suo gesto di protesta

 

Potrebbero interessarti anche:

NBA: Presentazione in grande stile della nuova canotta connessa della Nike

Breve storia di un successo mondiale: il completo della Nigeria

Fonti:

Traduzione di Andrea Palazzeschi dell’articolo Les ventes de Nike augmentent grâce à l’effet Kaepernick pubblico su “L’Équipe” il 26 settembre 2018

Link all’originale: https://www.lequipe.fr/Tous-sports/Actualites/Les-ventes-de-nike-augmentent-grace-a-l-effet-kaepernick/943871

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *