Quando scatta la scintilla per lo sport?

O si nasce sportivi o niente? Troppo facile. Si può cominciare a praticare sport, in modo intenso o leggero, a tutte le età. È tutta questione di far scattare la scintilla.

Ci potranno ripetere: «Fate sport!», ma se non si ha quella cultura, se non si è appassionati, se la nostra giornata ci sembra già troppo piena di impegni per aggiungervi anche l’attività fisica, la nostra risposta sarà nella maggior parte dei casi un’alzata di spalle. Ed ecco che ci sentiamo in colpa, dal momento che conosciamo i benefici che apporta.

Ma, allora, che cosa fa emergere lo sportivo che è in noi?

Solitamente un evento della nostra vita. È il desiderio di rimettersi in forma dopo una gravidanza o di risollevarsi da un divorzio, di guarire da una malattia o di lottare contro la depressione, di perdere peso o di rallentare l’invecchiamento, di smettere di fumare, ecc… Di solito, grazie alla presa di coscienza conseguente a un avvenimento, da sedentari diventiamo fitness addicted e riusciamo a raggiungere il nostro obiettivo.

sport-motivation-pictures-with-words-4.jpg
Oggi è il vostro giorno per ricominciare da capo, per mangiare bene, per allenarvi duramente, per condurre una vita sana, per essere orgogliosi

Osare

Ma dietro questa improvvisa voglia di fare sport, risiede la volontà di cambiare e quindi di affermarsi. È un modo per dirsi che non ci sono più scusanti né validi argomenti per negare l’evidenza: la soluzione è davanti ai nostri occhi.

Decidere di iniziare uno sport o semplicemente di fare attività fisica quotidianamente è un regalo che facciamo a noi stessi e che da un lato può aumentare la nostra autostima e la fiducia nelle nostre capacità, dall’altro può migliorare la nostra salute e darci una speranza di vita più lunga. Nella mente di quelli che un bel giorno scoprono che l’attività fisica è una priorità risuona spesso una parola: osare. Osare essere se stessi.

Potente

Una scintilla è quindi molto più potente (ma spesso e sfortunatamente un riflesso incosciente) dei buoni propositi di gennaio. Infatti, secondo alcuni studi, essi si rivelano solo belle e vane parole, dal momento che l’80% di noi non li mantiene.

Ed è un peccato, perché iniziare a fare sport rientra nella Top 3 dei buoni propositi d’inizio anno: «La strada dello sport è una di quelle che ti permettono di raggiungere un obiettivo personale – spiega Roland Krzentowski, medico dello sport e fondatore del complesso medico-sportivo parigino Mon Stade – “Non lasciatevi scappare una buona occasione per intraprenderla!»

Fonti

Traduzione di Claudia Bondi

Articolo originale: Un déclic sport, c’est-à-dire ?

Link all’originale: https://www.lequipe.fr/Ilosport/Tous-sports/Actualites/Un-declic-sport-c-est-a-dire/869210

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *