Combatti per la vita: 12 round contro il cancro infantile

Paula Echevarría, Luis Tosar, Rossy de Palma, Pablo López, Miguel Ángel Muñoz, Pablo Ibáñez, Elsa Pataki, Cristina Pedroche, Berta Vázquez, Macarena García, Adriana Ugarte e Blanca Suárez hanno prestato la loro immagine – senza scopo di lucro – e la loro forza alla fondazione spagnola Fondación Juegaterapia, per creare il calendario più solidale ed energico del 2018. Hanno trascorso giornate indimenticabili con Lidia, Johnny, Paula, Mateo, Carmen, Carla, Adrián, María, Sergio, Erika, Andrea, Guille e Víctor, con in mente un solo obiettivo comune: lottare e aiutare a sconfiggere il cancro infantile.

Il Calendario Resistiré 2018 (Calendario Resisterò 2018) nasce dalla volontà di raccogliere fondi per aiutare i bambini malati di cancro. I 12 mesi del calendario rappresentano un combattimento sul ring, che riflette l’ottimismo e la voglia di vivere di tutti i piccoli combattenti. Mostrano come si vince questa battaglia, ossia giocando e lottando per la vita. Lo fanno mediante un combattimento pieno di allegria, sorrisi e speranze. Così, al termine dei 12 round, tutti i bambini possono vedere un futuro roseo davanti a loro.

Le 12 foto del calendario raccontano storie di superamento, resistenza ed energia positiva e sono la prova della forza che sono capaci di trasmettere questi bambini.

Il calendario solidale di Juegaterapia (“Giocoterapia”) costa 5 euro ed è già in vendita presso El Corte Inglés, Juguettos, La Casa del Libro e la fondazione stessa, sia in negozio che online.

Fonti

Traduzione di Claudia Bondi

Articolo originale: Pelea por la vida, un calendario solidario de la Fundación Juegaterapia

Link all’originale: http://www.marca.com/otros-deportes/2017/12/08/5a298974e2704e6b2b8b45d4.html

Video credits: Video di Fundación Juegaterapia pubblicato su YouTube il 14 febbraio 2017

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *