Chris Froome disputerà il Giro

Chris Froome parteciperà al Giro, che si terrà dal 4 al 27 maggio 2018, con la folle ambizione di vincere uno dopo l’altro il Tour de France, la Vuelta e il Giro d’Italia.

b9bdb

La sfida di Chris Froome (E.Garnier/L’Equipe)

Chris Froome vuole fare la storia. Lo scorso mercoledì, durante la presentazione del percorso del Giro 2018,  il corridore britannico ha annunciato ciò che in molti già presagivano: il prossimo 4 maggio sarà ai nastri di partenza.

La posta in gioco per il capitano del Team Sky è altissima: diventare il terzo corridore nella storia del ciclismo a detenere il titolo di campione in carica delle tre grandi corse a tappe: Tour de France, Vuelta a España e Giro d’Italia.

Se da una parte ha l’obbiettivo di raggiungere Jacques Anquetil, Eddy Merckx, Bernard Hinault e Miguel Indurain nel gruppo ristretto di chi ha vinto cinque volte il Tour, dall’altra è anche consapevole di avere l’occasione di realizzare un’impresa altrettanto straordinaria, che nessuno, dopo Bernard Hinault trentacinque anni fa, è riuscito a compiere.

“Una nuova sfida”

“Avendo vinto il Tour e la Vuelta, l’occasione di partecipare al Giro e di vincere la terza grande corsa a tappe rappresenta una situazione unica per me”, ha dichiarato Froome in un comunicato diffuso dal Team Sky.

“Ѐ molto stimolante raccogliere una nuova sfida, provare a fare qualcosa che forse nessuno si aspettava. Il fatto di verificare se sono in grado di ottenere un risultato eccezionale l’anno prossimo rappresenta una motivazione nuova per me.”

La doppietta Tour-Vuelta gli ha dato fiducia

Se riuscisse a vincere la corsa rosa, Froome avrebbe anche la possibilità di realizzare la prima doppietta Giro-Tour dopo Pantani nel 1998. Un’impresa difficile, ma i suoi trionfi dell’estate scorsa al Tour e alla Vuelta, una prima assoluta in quest’ordine, gli hanno dato fiducia.

“Io e il team ne abbiamo parlato a lungo […]. Il modo in cui abbiamo gestito le cose quest’anno mi fa pensare che posso ragionevolmente ambire alla vittoria sui due giri. Un ulteriore fattore è la settimana in più che ci sarà tra il Giro e il Tour. Penso che sette giorni di recupero e di allenamento in più rispetto al solito rendano il tutto più fattibile.”

 

Traduzione: Mattia Brizzi

Titolo originale dell’articolo: Chris Froome disputera le Giro

Giornale: L’Équipe

Link all’articolo originale: https://www.lequipe.fr/Cyclisme-sur-route/Actualites/Chris-froome-disputera-le-giro/854948

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *