Telecronache col botto, capelli a spazzola e una passione per il sociale: tanti auguri a Andrea Lucchetta

PalaSport vuole augurare buon compleanno al grande Andrea Lucchetta, volto simbolo della pallavolo italiana, che oggi compie 55 anni.

andrea-lucchetta-italy-volleyballAndrea Lucky (o Crazy Lucky) Lucchetta inaugura la sua carriera all’età di 17 anni giocando in seconda divisione per l’Astori Mogliano Veneto, prima di approdare in serie A2 l’anno seguente con Treviso. Nel 1981 esordisce in A1 con Modena, dove rimarrà per ben 9 stagioni. Il 15 luglio 1982 arriva anche la prima partita con la maglia della Nazionale, anche se l’Italia perderà al tie-break contro l’URSS. Dopo quattro stagioni a Milano, tre a Cuneo e una breve parentesi romana, conclude la sua carriera da giocatore con due stagioni alla Casa Modena Unibon. Il suo palmarès è impressionante: tra i numerosi riconoscimenti, vanta due scudetti, 292 presenze in Nazionale (con cui ha vinto un bronzo alle Olimpiadi del 1984, un europeo nel 1989, un campionato del mondo nel 1990 e tre World League nel 1990, 1991 e 1992!), cinque Coppe Italia A1, due Mondiali per Club e una Coppa dei Campioni.

Spesso viene ricordato come esponente della cosiddetta “Generazione di fenomeni”, espressione coniata dal giornalista Jacopo Volpi per indicare la nazionale italiana di pallavolo maschile degli anni novanta, considerata una delle più forti di sempre. Tuttavia, Lucky preferisce definirla una “generazione di minatori”, che si è allenata duramente e che con la forza dell’impegno e della perseveranza ha ottenuto ottimi risultati. Questo è anche l’insegnamento che cerca di trasmettere ai più piccoli, perché dopo la fine della sua esperienza da giocatore, lungi dall’abbandonare il mondo della pallavolo, si è dedicato a una nobile “missione”: avvicinare i bambini allo sport e insegnare loro il valore della dedizione, della costanza e del sacrificio, fondamentali per raggiungere qualunque obiettivo sportivo e non. Per questo motivo, ha anche deciso di creare a Modena una ludoteca che si configura non come una scuola di pallavolo tradizionale, bensì come un “circolo motorio-ricreativo” di avviamento allo sport per bambini dai 3 ai 6 anni.

Andrea-Lucchetta-Volley-S3-2-1024x683
(Foto DEgustare)

A testimonianza del suo ruolo di educatore, Andrea ha anche dato vita a un cartone animato: Spike Team, dove le protagoniste sono sei piccole pallavoliste che, guidate dal loro allenatore Lucky (doppiato da Lucchetta stesso), disputano un torneo nel nome dei  grandi valori sportivi e umani. Il lieto fine è immancabile, ma viene letteralmente “conquistato” dai personaggi principali dopo 76 episodi, poiché le vittorie arrivano solo dopo tanto impegno e dopo aver fatto tesoro delle sconfitte.

luceta
Andrea Lucchetta in versione commentatore e cartoon (immagine SuperGuidaTV)

luchAccanto a questo ruolo di campione impegnato nel sociale, non dimentichiamo il lato “Crazy” di Andrea Lucchetta, che dalla stagione 2009-2010 si distingue per le sue telecronache divertenti e non convenzionali (celebre il ritornello “Su le mani dai divani, su le mani per Osmany!”, riferito al grande Juantorena, e l’urlo “Monsterblock!” dopo un muro particolarmente emozionante). Tutti poi lo identificano con il suo look unico, caratterizzato da occhiali spesso bicolori e da una capigliatura a spazzola in diagonale, che bene interpreta il suo animo esuberante e travolgente.

A Crazy Lucky vanno i più sinceri auguri di buon compleanno da parte di tutta la redazione di PalaSport, che gli augura anche di poter raggiungere tanti altri traguardi futuri, come solo un campione del suo calibro sa fare.

 

Fonti

Autrice: Isabella Lega

Nevio Tich, “Andrea Lucchetta. Il magico mondo di Lucky esiste davvero”, pubblicato su La Voce del popolo:

http://www.editfiume.info/lavoce/sport/23102-andrea-lucchetta-il-magico-mondo-di-crazy-lucky-esiste-davvero

Stefano Padoan, “Andrea Lucchetta, le frasi cult del telecronista dell’Italvolley a Rio 2016”, pubblicato su TvZap:

http://tvzap.kataweb.it/foto/177476/andrea-lucchetta-le-frasi-cult-del-telecronista-dellitalvolley-a-rio-2016/

Sito Lega Pallavolo Serie A:

http://www.legavolley.it/DettaglioAtleta.asp?IdAtleta=LUC-AND-62

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *