Samir Aït Saïd, dalla ginnastica alle MMA?

In un’intervista rilasciata al sito americano Deadspin, il ginnasta francese Samir Aït Saïd (27 anni) ha annunciato che, finita la sua carriera, vorrebbe cimentarsi nelle Arti Marziali Miste.

Dopo il grave infortunio alle Olimpiadi di Rio 2016 (frattura scomposta di tibia e perone), Samir Aït Saïd è sceso di nuovo in pedana. Secondo agli Internazionali di Francia e quarto al Campionato del mondo, il ginnasta, di passaggio a Montreal, ha colto l’occasione per rivelare a Deadspin il suo desiderio d’intraprendere una seconda carriera sportiva dopo gli anelli…nelle gabbie delle Arti Marziali Miste.

Samir Aït Saïd.infortunioRio2016

“Quando finirò la mia carriera, farò MMA” ha assicurato Samir Aït Saïd, che si sta già sottoponendo a qualche seduta di allenamento in quest’ottica, oltre ai suoi soliti esercizi. Sembra essere d’accordo anche il suo allenatore, Rodolphe Bouché, secondo cui “degli esercizi aerobici possono fargli bene perché deve perdere qualche chilo”. Inoltre, precisa che il francese pratica le arti marziali in modo dolce, senza sferrare colpi, e si allena solo all’aria aperta. Ma prima, Samir Aït Saïd ha un’altra priorità: le Olimpiadi di Tokyo 2020, dove lo vedremo ancora nelle sue vesti da ginnasta.

Fonti

Traduzione: Claudia Bondi

Articolo orginale: Samir Aït Saïd, de la gymnastique au MMA?

Link all’originale: https://www.lequipe.fr/Gymnastique/Actualites/Samir-ait-said-de-la-gymnastique-au-mma/841791

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *