Il nuoto spagnolo su Spotify

La Reale Federazione Spagnola del Nuoto (RFEN) ha firmato un accordo di collaborazione con la piattaforma musicale digitale statunitense Spotify, che sarà il “socio musicale” dei nuotatori spagnoli durante il ciclo olimpico che culminerà nelle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Il servizio di musica in streaming che conta più di 100 milioni di utenti e 30 milioni di iscritti in tutto il mondo, sarà socio dei nuotatori spagnoli, capeggiati da Mireia Belmonte, laureatasi campionessa olimpica nei 200 metri farfalla a Rio 2016, o dalla sincronetta Ona Carbonell, vincitrice di due medaglie olimpiche.

“Spotify sarà un socio strategico della RFEN sulla strada verso i Giochi di Tokyo” ha assicurato il presidente della Federazione, Fernando Carpena, in un comunicato in cui ha sottolineato che l’accordo permetterà di avvicinarsi a “mercati e settori tecnologici che altrimenti sarebbero irraggiungibili”.

“É un accordo senza precedenti – ha comunicato il direttore marketing della RFEN, Santiago García, all’agenzia di stampa spagnola EFE – “Spotify non ha mai collaborato con il mondo dello sport ed è una delle 100 marche più famose al mondo. Per questo ci sentiamo onorati”.

Come ha spiegato García, l’accordo si basa sullo scambio reciproco di notorietà e visibilità. La marca darà un account Premium agli sportivi, agirà di concerto con la Federazione e riserverà promozioni ai fan presenti alle gare.

Da parte sua, la RFEN utilizzerà Spotify come piattaforma musicale e come mezzo pubblicitario, oltre a dargli visibilità su siti web e social network durante i campionati di pallanuoto.

“Spotify ci dedicherà un canale RFEN dove caricheremo i brani utilizzati dalla squadra di nuoto sincronizzato. Fino ad oggi non abbiamo mai dato visibilità alla musica prima dell’esibizione” ha aggiunto.

Con questo accordo, la compagnia americana entrerà nel gruppo di marche partner della Reale Federazione Spagnola del Nuoto, fra cui ricordiamo la compagnia assicurativa Premaat, Halcón Viajes, LaLiga4Sports, Topsec, Loterías, PeloStop, Galenika, Isostar, Althaia, Agatha Ruiz de la Prada e gli sponsor tecnici Speedo, Turbo e Myrtha Pools.

 

Fonti

Traduzione: Claudia Bondi

Articolo originale: La natación española sonará en Spotify

Link all’originale: http://www.marca.com/natacion/2017/09/23/59c63640e5fdeab4368b46b9.html

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *